Un social network per fare incontrare agenti e imprese

Nasce “Sellmen” piattaforma per ampliare le reti commerciali
Una piattaforma digitale, un social network a metà strada tra Facebook e Linkdin, per mettere in contatto gli agenti di commercio con le piccole e medie imprese veneziane. L’idea è venuta a “In-ter.Mark”, società specializzata nello sviluppo di reti di vendita e nella formazione professionale che. insieme ad Apindustria Venezia, associazione delle Pmi e ad Usarci, il sindacato dei rappresentanti di commercio, ha ideato un nuovo strumento informatico chiamato “Sellmen”, con l’obiettivo di rilanciare una professione che ha bisogno di ridefinire i propri obiettivi.

CALO GENERALIZZATO

I dati di Unioncamere Veneto dicono infatti che, dal 2013, il calo medio degli agenti in attività è stato dell’8,7%, con molti settori merceologici che hanno registrato un calo a due cifre del numero di rappresentanti. Oggi quelli più penalizzati sono l’alimentare, l’abbigliamento, gli articoli per la ca-sa, l’edilizia ed i macchinari industriali. mentre in controtendenza positiva sono soprattutto i prodotti sanitari. Nella so-la provincia di Venezia nel corso del 2017 si è registrato un ca-lo di 85 unità su un totale di 3.097 agenti in attività, la cui età media è oltretutto sempre più alta (48 anni gli uomini, 45 le donne). Anche l’inizio dell’attività lavorativa, oggi in media a 37 anni, si sta progressivamente posticipando, con il risultato che per maturare la pensione, che viene erogata dall’ente previdenziale auto-nomo Enasarco, l’agente di commercio deve lavorare anche fino a 67 anni. Dunque per avvicinare i giovani ad un mestiere che sembra aver perso di attrattività, ma che continua ad essere richiesto dalle aziende che faticano a trovare agenti di commercio in grado di affrontare i rapidi cambia-menti del mercato, Apindustria e Usarci puntano soprattutto sulla formazione professionale e su una maggiore sinergia tra la piccola e media impresa e il rappresentante di commercio, nel comune interesse allo sviluppo del fatturato e dell’occupazione. NUOVO STRUMENTO «Oggi servono nuovi strumenti per la gestione delle reti commerciali – spiega Igor Bortolozzo di Inter.Mark srl – e una piattaforma come “Sellmen” nasce proprio per mettere in contatto chi è alla ricerca di un nuovo mandato con chi ha necessità di ampliare la propria rete di vendita». «Gli agenti di commercio movimentano il 70% del Pil italiano – sottolinea Pietro Lunardi, presidente di Usarci Venezia -quindi restano fondamentali nello sviluppo delle Pmi”. «Emerge sempre più la necessità di disporre di una nuova forza di vendita giovane e dinamica al passo con i nuovi strumenti di marketing e di comunicazione – ricorda Nicola Zanon, direttore di Apindustria Venezia . La nuova piattaforma è solo il primo passo di un percorso che deve completarsi con la creazione di nuove scuole di formazione per avviare i giovani alla professione di intermediazione commerciale».

Paolo Guidone

Articolo pubblicato sul Gazzettino di Venezia il giorno 28/11/2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.